Corsa alla modernizzazione: le aziende tengono il passo del lavoro ibrido?

SCARICA ARTICOLO

Il lavoro ibrido ha mostrato il suo impatto positivo sulle prestazioni, sul morale della forza lavoro e sui profitti. Ma le aziende stanno modernizzando la propria infrastruttura abbastanza velocemente da trarne vantaggio?

Lavorare da casa era una necessità durante la pandemia. Da allora, alcune organizzazioni hanno optato per riportare tutto il personale in ufficio. Tuttavia è provato che non sempre questo sia il modo migliore per raggiungere gli obiettivi in modo efficiente.

I dipendenti, dopo essersi abituati al lavoro flessibile, propendono perché questo continui e richiedono questa opzione come prioritaria nella ricerca di un nuovo impiego qualora l’azienda in cui lavorano non la offra.

Riduzione dei costi

L'ibrido si è dimostrato altrettanto popolare tra i manager, in quanto è un acceleratore nella riduzione dei costi, specie oggi che incombe una possibile recessione. Il recente sondaggio tra i CFO condotto da IWG ha rilevato che tra i CEO globali di Fortune 500, il 74% ha in programma di ridurre lo spazio per gli uffici e due terzi (65%) mirano a una riduzione della spesa per le strutture di oltre il 10% annuo. Secondo l'80% dei CFO, il lavoro ibrido è un modo fondamentale per raggiungere questi obiettivi.

Infrastrutture tecnologiche

Tuttavia, sembra che molti luoghi di lavoro non siano ancora attrezzati per sfruttare al massimo il passaggio all'ibrido. Una ricerca di Mitel, che ha sondato oltre 1.000 organizzazioni in tutto il mondo, ha rilevato che mentre l'84% riconosce che strumenti di comunicazione all’avanguardia siano "molto importanti" o "assolutamente essenziali" per supportare il successo aziendale, alcune organizzazioni sono ancora lontane dall'implementazione di infrastrutture adeguate. Nel Regno Unito, ad esempio, il 43% delle aziende dichiara che la propria tecnologia è in grado supportare solo modalità di lavoro ibride basiche. Inoltre, solo l'8% delle organizzazioni del Regno Unito può vantare una mentalità "ibrida" quando prende decisioni organizzative e operative. Senza la tecnologia o la mentalità, i vantaggi del lavoro ibrido rischiano di essere compromessi.

Propensione all'ibrido

Al contrario, c'è una propensione elevata all’ibrido. In un rapporto di HBR, è emerso che il 72% dei leader aziendali ora prevede di offrire un modello ibrido per rispondere ai desiderata del 52% dei lavoratori che afferma di preferire un mix di lavoro da casa e dall'ufficio. A ciò si aggiunge quanto studiato da Mitel secondo cui il 69% delle organizzazioni intervistate desidera investire nella tecnologia necessarie per supportare il lavoro ibrido.

La ragione è evidente: il lavoro ibrido aiuta le aziende a tagliare i costi. Assumendo uno spazio di lavoro condiviso più flessibile, le aziende possono ridurre l'ingombro dell'ufficio centrale, ridurre le spese per gestire e mantenere quello spazio e tutto senza compromettere la qualità dell'esperienza del dipendente. L'energia elettrica, le infrastrutture e le risorse possono diventare condivise ed il loro costo per dipendente ridotto. Ma non solo. La ricerca Mitel ha rilevato che il 75% dei dipendenti concorda sul fatto che migliori strumenti di comunicazione e collaborazione li aiutino a svolgere meglio il proprio lavoro. Garantire che ciò esista all'interno di uno spazio di lavoro ibrido offre una vittoria rapida e semplice per una maggiore efficienza.

Migliori strumenti sul posto di lavoro portano a dipendenti più felici, il che a sua volta porta a prestazioni migliori. Quando Accenture ha approfondito i metodi di lavoro delle aziende in rapida crescita, ha scoperto che il 63% di esse aveva adottato un modello ibrido di " productivity anywhere" e ne stava già raccogliendo i frutti.

Quindi questo è il momento di portare avanti il cambiamento. Con il lavoro ibrido è possibile da un lato ottenere maggiore efficienza e risparmi sui costi e dall’altro assumere e fidelizzare i talenti migliori.

Scopri come Copernico può aiutare la tua azienda a implementare il lavoro ibrido.

1. discover more

Tag

1. discover more

Letture
consigliate